•     Benzalkonium chloride: può procurare gravi irritazioni ed allergie alla pelle, agli occhi e alle vie respiratorie
  •     BHA-butylated hydroxyanisole: può causare depigmentazione della pelle ed è sospettato di essere cancerogeno
  •     Tinture per capelli a base di Catrame di carbone o derivati (es: Amminofenolo, Diaminobenzene, Fenilendiammina): noto agente cancerogeno
  •     DMDM idantoina & bronopol: rilascia formaldeide, noto agente cancerogeno
  •     Formaldeide: noto agente cancerogeno
  •     Hydroquinone: sbiancante chimico della pelle può causare una malattia della pelle chiamata ocronosi. In studi su animali ha causato lo sviluppo tumorale
  •     Methylisothiazolinone e Methylchloroisothiazolinone: è tra le più comuni sostanze irritanti, sensibilizzanti e cause di allergia da contatto. Può essere neurotossico.
  •     Oxybenzone: irritazioni, allergie, sensibilizzazione, perturba il sistema ormonale.
  •     Parabeni (propile, isopropile, butile, e Isobutylparabens): sospettati di essere cancerogeni e perturbare il sistema endocrino e causare disordini riproduttivi e di sviluppo
  •     PEG / Ceteareth / Polietilene composti spesso contaminati con 1,4-diossano: penetra facilmente la pelle e sospettato di essere cancerogeno
  •     Distillati di petrolio: prodotti in raffinerie e spesso contaminati da impurità che causano il cancro. Possibili dermatiti da contatto
  •     Ftalati: disturbi al sistema riproduttivo maschile. Le donne incinte dovrebbero evitare lo smalto contenente Phthalate Dibutil. A volte contenuti nelle “fragranze”.
  •     Resorcinolo: irritante per la pelle, tossico per il sistema immunitario e causa frequente di allergia alle tinture per capelli. In studi su animali può disturbare la normale funzione della tiroide
  •     Profumo con allergeni: può dare allergie e contenere perturbatori ormonali

(fonte e approfondimenti: www.ewg.org)

Solari: attenzione alla giusta protezione!

normative-protezioni-solari

SI
  • Zinc Oxide
  • Titanium Dioxide
  • Mexoryl SX
  • Avobenzone al 3%
  • Protezione (SPF) 15-50 (non oltre)
  • Prodotti “Water-Resistant” per spiaggia o piscina

 

NO
  • Retinyl Palmitate (Vitamina A)
  • Aerosol spray o polvere
  • Oxybenzone
  • Additivi Insetto-Repellenti